Posts Tagged Party

Ri-Nato il 4 Luglio

Cosa c’è di meglio che trascorrere il 4 luglio negli States? Cosa c’è di meglio di essere a New York il 4 luglio? Cosa c’è di meglio di essere il 4 luglio nella grande mela, la tua nazionale vince la semifinale nel pomeriggio e tu sei invitato a sorpresa da due ragazzi californiani incontrati nell’ostello ad una festa in un ipotetico attico di Manahattan vicino al Madison Square Garden? Cosa c’è di meglio di scoprire che tutto è vero, che non era solo una cazzata sentita appena sveglio mentre ci si sta preparando per uscire, che questo Corey ti telefona due volte perchè non ti riesce a trovare tra il Madison Square Garden e la Penn Station? Cosa c’è di meglio che entrare in questo lussuoso Olivia Palace, fare la fila per l’ascensore (l’unica fila che non mi è scocciato fare!!!) e salire fino al 36° piano e poi…musica, gente e beveraggio vario che ti aspetta? Beh..non è stato un sogno, ma solo la prima parte di una serata che si è chusa in bellezza in un pub con musica anni 80 sulla third avenue.

Manahattan sotto di noi…l’Empire State Building quasi alla stessa altezza, fuochi d’artificio visti dall’alto. A me e Baldo sembrava di essere in un film, per farvi capire non c’è Pineta o AcetoDivino che tenga…ma proprio non c’entra niente, sentirti al top di una della città più importanti al mondo, nel giorno più importante per la stessa è un  qualcosa di indescrivibile!

I due ragazzi? beh i numeri uno, simpatici, tranquillissimi, due maestri delle scuole superiori, uno di San Diego, l’altro di San Francisco…il prossimo anno sono già stati invitati per un bel tour in riviera e nelle grandi città italiane!

Beh a me e a Baldo ci si è mozzato il fiato per un attimo nel vedere che ad una festa dove da noi forse forse Vieri aveva la riduzione per entrare, a New York c’erano due ingegneri italiani che alloggiavano in un ostello nella MIdtown di Manahattan ed allo stesso tempo vivevano un party in una location assolutamente irripetibile in qualsiasi parte del mondo!

Dio c’è

Annunci

Lascia un commento