Posts Tagged Calcio

Little Italy 2 …la vittoria!

CAMPIONI DEL MONDO!!!

Squadra troppo forte, gruppo unito…insomma…gli ingredienti giusti per avere una nazionale da primato.

Io da parte mia, ho mantenuto la promessa, e sono tornato a Little Italy per vedere gli Azzurri. Non so se sia perchè mio fratello mi ha consigliato di andare, o forse perchè i miei amici mi hanno detto il pomeriggio precedente che se non fossi andato l’Italia avrebbe sicuramente perso…o forse perchè rintuonavano dentro di me le parole dell’Abruzzese emigrato in america 35 anni fa:”Massimo, camonne…ritorna accà la prossima settimana!!!”.

Insomma…3 ore andare e 3 ore tornare…ma uno spettacolo che ha ripagato qualsiasi sforzo, qualsiasi alzata mattutina. Ero insieme ad altri italiani, mangiare italiano, parlare italiano e vedere gli Azzurri vincere…cosa vuoi di più dalla vita. Sul tavolo caprese, tagliolini, tortellini, gamberetti, arrosto, lambrusco e la mitica Peroni ghiacciata durante il match…poi i rigori…la storia rema contro di noi in questo tipo di cose ma dobbiamo essere forti e battere i galletti.

Poi il boato…tutta Little Italy in festa, acqua dalle finestre, ambulanze e macchine prese d’assalto, gente pazza che si gettava sulla folla. A questo punto voi direte:”Cosa c’è di strano…in Italia è successo anche di peggio!”..si lo so..ma ricordatevi che qui siamo in America, dove queste cose non succedono mai, dove se uno straniero infrange le regole viene facilmente legnato dalla polizia..

..insomma tutto aveva l’odore d’Italia, e anche nel momento in cui mi sentivo un pò triste nel non poter vivere questo magico momento nel mio paese, il fatto di essere stato nella piccola Italia mi ha fatto sentire comunque bene…come a casa!!!

GRAZIE DI TUTTO RAGAZZI…CAPITAN CANNAVARO SEI TROPPO FORTE!

P.S.

Il concorso “Indovina il punteggio” è terminato senza un vincitore…quindi nulla di fatto..vi farò sapere per l’apertura di qualcos’altro.

Annunci

Comments (4)

You will never walk alone!!!

Grazie ragazzi!!!

Grazie per avermi regalato un quarto di finale senza la solita tachicardia da nazionale italiana!!!

Grazie per avere dimostrato a tutto il mondo la teoria che l’importante è non prenderli i goal…poi per farli c’è sempre tempo.

Grazie per aver dato al popolo italiano la possibilità di prendersi l’ennesima rivincita contro i patetici tedeschi.

Grazie per aver dedicato al Pessottino una vittoria così importante.

Grazie per aver regalato a me e Baldo un biglietto per la semifinale di martedì 4 luglio (Indipendence Day) in quel di Little Italy dove paura e delirio la faranno da padrona. Bolgia con italiani e mezzi mezzi nella Grande Mela…can you imagine???

Vi faremo sapere…

…a mercoledì…domani si parte…New York City..stiamo arrivando!!!

Comments (3)

GO ITALY GO!!!

Adesso è proprio ora di rimboccarsi le maniche e incominciare a giocare come sappiamo fare. Non ci sono scuse..dobbiamo vincere senza mezzi termini..distruggere i cechi e approdare agli ottavi senza sfidare i verdeoro. Domani si gioca in contemporanea e visto che gli Yankee hanno ancora una piccola e lieve speranza di passare (..almeno ci sperano..) non posso vedere la partita nella sala studenti. Allora mi son dato da fare e mi hanno dato un mazzo di chiavi per accedere alla sleeping room degli anestesisti. Quindi domani sarò solo, davanti ad un 24 pollici a tifare per una nazione che a dire il vero un pò mi manca.

Ragazzi non facciamoci ridere dietro!!!

P.S.

Ripartono le scommesse (anche per un pò in ritardo!). Italia 3 Rep Ceca 1 (Rosicky, Totti, Totti, Pirlo)

Buona partita a tutti!

Comments (6)

Richieste dagli States…

  • Potete dire da parte mia a Lippi che forse, quando si è in 10, sarebbe meglio aspettare un pò prima di consumare tutti i cambi.
  • Dite a DelPiero che anche se non fa 3 tacchi (tra l’altro 2 senza esito positivo) in 10 minuti, l’ADIDAS lo paga comunque il prossimo anno.
  • Potete dire a DeRossi che questo è il motivo per il quale gente come lui [vedi Totti (vedi sputo EURO 2004)] non giocherà mai in grandi squadre e non vincerà mai niente!!!
  • Dite a Lippi che non è detto che Iaquinta (fuori per metà del passato campionato di Serie A) segni sempre e che può alzare gli occhi e vedere in panchina un campione come Pippo Inzaghi che contro gli sbarbatelli americani poteva dire senza alcun dubbio la sua.
  • Fate sapere a Totti che la stessa cosa è successa ben 12 anni fa, nei mondiali USA ’94 a Roberto Baggio, quando Pagliuca venne espulso durante la partita contro la Norvegia e il codino dovette uscire richiamato in panchina da Sacchi. Poi lo stesso Baggio diventò il protagonista assoluto di quel mondiale andato a finire come è andato a finire…quindi dai pupone torna in forma che ci servi!!!
  • Dite a Zaccardo che non ho mai avuto fiducia in lui e che si vede benissimo che si caga addosso quando tocca la palla.
  • Dite a Gattuso che è un grande…anzi urlategli…”Spaccagli il c…, Gattuso spaccagli il c…”

P.S.

Se volete continuare con i vostri “Dite a…” potete farlo nei commenti..saranno tutti pubblicati!

Lascia un commento