Archive for Varie ed Eventuali

Cazzarola…

…senza parole…in caso fatti… link

Annunci

Lascia un commento

TV Show: Jersey Shore (NB non da guardare!)

Finalmente Giovedì sarà il grande giorno…un’altra pietra miliare di MTV si aggiungerà alla lista di successoni come “Pimp my Ride”, “Next” e “A shot at love with Tila Tequila”. “Jersey Shore” è il nome del nuovo format e proprio le spiagge del New Jersey e i suoi bizzarri “abitanti” i protagonisti. Perchè è interessante?…perchè se foste almeno una volta andati in quelle che vengono chiamate Guido Beach, capireste di cosa si tratta (dico apertamente grazie ai miei amici americani per queste esperienze formative durate più di un weekend). Ok..no problem..vi spiego tutto io…provate a seguirmi:

  1. Il New Jersey, oltre ad essere uno stato ritenuto squallido, insignificante e sporco dalla maggior parte degli americani (i Newyorkesi su tutti), è anche (o appunto) la patria delle famiglie italo-americane.
  2. Gli italo-americani di seconda o terza generazione (attuali teenager o ventenni) sono spesso caratterizzati da un capello sempre molto curato (ma tagli assolutamente obsoleti), magliette smanicate con muscolazzi a vista e uno strano modo di fare che non è altro che l’esagerazione all’ennesima potenza di quello che loro credono sia “l’essere italiano” (es. dire di saperci fare con le donne sempre e comunque, confessare di passare ore davanti allo specchio, vantarsi di avere parenti campani/siciliani, pavoneggiarsi di essere italiani, ecc. ecc.).
  3. Uniamo quindi una spiaggia senza turismo, una serie di soggetti come quelli descritti al punto 2, alcool, ragazze rifatte in bikini e una gran voglia di fare a botte…mescolate tutto ed ecco le cosiddette Guido Beach, chiamate così in quanto Guido è il classico nomignolo che viene dato all’italo-americano palestrato/leccato del New Jersey.

Da qui l’idea di quei geniacci di MTV che (dai trailer) sembrano aver passato l’estate con questi scienziati del cattivo gusto. Molti italo-americani si sono già lamentati dicendo:”I Guidos sporcano la fama degli abitanti del New Jersey, bloccate lo show”…mah…io ci sono stato nel Jersey Shore e vi giuro che di sti tipi è pieno.

Non mi credete? Va beh…prima di gustarvi il trailer di MTV (link), guardatevi un filmato amatoriale di qualche anno fa (link)…notato la differenza?

Comments (1)

VIVA L’ITALIA

Tornato in Italia dopo una toccata e fuga a Londra (lavoro+conferenza+tempo libero). Tante cose da raccontare ma anche una valigia da sistemare, fogliame da raccogliere ed email da rispondere. Volevo però celebrare questo mio ritorno con un video che mi è stato mostrato da un ragazzo di fianco a me sul volo Ryanair Londra-Rimini: link

…viva l’Italia! 😉

Lascia un commento

Mamma butta la pasta! (3)

DSC04123

Cheers from JFK!

Comments (1)

Novità musicali? Mah…

Di solito sono bravo in queste cose…ma quest’anno non riesco ad individuare nessuna canzone “che va così tanto che prima o poi arriverà da noi”. L’anno scorso ci avevo beccato in pieno con qualcosa di Rihanna e con la mitica Katie Perry, ma quest’anno non ci vedo proprio nulla. Non capisco però se è colpa mia, o se è colpa della crisi (tutto è colpa della crisi ormai) o se grazie alla rete è diminuito drasticamente il ritardo del vecchio continente…boh…so solo che di musica diversa da quella che veniva data da noi al momento della mia partenza, passa per i Black Eyed Peas con la ormai onnipresente (club, pubblicità, radio, ecc.) I Gotta Feeling e la ormai vecchia ma secondo me molto bella Boom Boom Pow.

Non so altro…qualcuno dei NYesi all’ascolto mi riesce ad aiutare?

P.S.

Ah ecco…forse è tutta colpa di Jacko…maledetto!

Reblog this post [with Zemanta]

Lascia un commento

A tutto Jacko…

Un’ossessione per chi non lo ami fino in fondo come me.

Ogni volta che esco danno una sua canzone con periodo massimo di 30 minuti; non è che mi da fastidio…anzi…alcuni pezzi mi piacciono tanto…ma mi irrita l’idea. Grande artista ma non mi riesco a cavarmi dalla testa tutti le sue azioni da celebrità viziata e scoppiata, misantropo adulato da una mucchia di persone che non riescono a vederci il marcio. Ma solo io penso questo? No ditemelo…non vorrei essere l’unico coglione al quale non gliene frega un cavolo del come e perchè è morto il “king of pop”.

Beh almeno una cosa l’abbiamo imparata…dormire in una teca ossigenata non serve a una minchia.

RIP

Lascia un commento

Dalle quattro alle due ruote

DSC03585

Dato che la crisi economica si fa sentire anche nel portafoglio (chissà poi perchè…non avevo ne investimenti ne niente…) quest’anno mi adeguo alla situazione e invece di un Dodge RAM 3800 benzina, mi sono fatto prestare una bici rossa da semicorsa marchiata Ross (una sorta di Vicini del Westchester). Niente assicurazione, niente messa in strada, niente targa personalizzata…e sopratutto niente benza anche se quella non sarebbe stato un problema dal momento che ora viene 2.6 $/gallone (circa 0.5 € al litro se ho fatto bene i calcoli).

Al tempo stesso però devo mettere in conto le spese di taxi che l’anno scorso non avevo: casa – stazione 5$, casa – supermercato 5$, stazione – casa condiviso con 2 ecuadoriani ubriachi che si capiva bene dove dovessero andare: 6.5$ (chissà perchè?..va beh..era sera tardi e non mi sembrava il caso di discutere con il taxista loro compaesano).

Insomma un buon risparmo e molto meno sbattimento…peccato però…

Reblog this post [with Zemanta]

Comments (3)

Older Posts »