24 h Bagel

Ritorna la rivista gusto con la più classica delle cibarie mattutine americane: il bagel. Una sorta di pasta salata da tagliare a metà e da riempire con del formaggio stile formaggino Mio. Poi ci si può mettere anche del prosciutto cotto..o condirlo con un buon uovo in padella, dipende un pò dalla fame e dalla chimica.

Ma non si parlava di catene? Esatto…infatti il tutto è per introdurvi a quella serie di catene e/o rivenditori singoli che basano la loro idea di mercato su questa ciambellina senza buco: 24 h Bagel è il mio preferito (tra gli altri anche Bagelry oppure Stuffn Bagels) un vero toccasana quando alle 4:30 di domenica mattina ti trovi a Long Beach (Long Island, NYC) e l’unica cosa che vuoi oltre ad andare a letto, è un bel Bagel super farcito…

…la mia richiesta di due foglie di insalata nel mezzo fa sempre ridere tutti qua…mah…

Reblog this post [with Zemanta]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: