Archive for aprile, 2009

L’ultimo giochino per l’ultimo weekend (sigh sigh)

A meno di una rivolta popolare, questo è l’ultimo giochino che posto (…che triste…) …per questo chiudo con roba seria: grafica buona, colori vivaci, storia lunga e intricata…un vero proprio gioco on line firmato da alcuni tra i produttori più famosi di videogames.

Le istruzioni sono in english ma comprensibili a tutti…si impara giocando altrimenti io come avrei fatto? 😉

Un consiglio: vale la pena vedere tutta l’intro a volume piuttosto alto!

link

Annunci

Lascia un commento

Il Blogger incontra i lettori

Strano ma vero, mi è capitato in una stessa sera di incontrare un paio di lettori di questo blog. E poi in passato era successo altre volte sentire gente dire cosa. Beh…li ringrazio per gli apprezzamenti e le critiche…questo post nasce da loro:

  • scusate per avervi indicato come indiscutibilmente bella Human dei The Killers…appena l’ho sentita ho reagito d’istinto come solo un fan può fare, poi però è vero…rompe un pò le balle. Rimane però positivo l’album!
  • Damages è un successone…tutti mi feedbackkano bene! Guardatelo!
  • lo so lo so..la faccio finita con sti giochini del weekend..prometto..domani è l’ultimo. Magari sostituisco la rubrica del venerdì con altro.
  • Ancora post sulle catene di cibo? Dai ok..faccio mente locale e vedo un pò cosa è rimasto indietro.

Thanks again!

P.S.

Immagine e link sotto immagine non sono casuali…due tipi di “incontri” diversi…il primo mistico, il secondo del terzo tipo!

Lascia un commento

Uno spaccateste per il weekend!

Dalla mente di un genio, un gioco/parodia degli sparatutto…qui il confronto è portato all’estremo con tu che spari in faccia a un uomo disarmato. La cosa bella è che il viso si spacca in maniera diversa a seconda dell’arma che indossi. Crudo ma esilarante…la storia poi è uno spettacolo!

link

P.S.

Buona Pasqua 😉

Lascia un commento

La terra trema

Le scosse ti terremoto riscoprono sempre l’animo altruista di noi italiani…migliaia di soccorsi, volontari e servizi civili che si mobilitano in poche ore. E’ sempre stato così, dallo straripamento dell’Arno al terremoto in Irpinia, dalla strage di Longarone ai giorni nostri.

Questo post è stato però scritto per esaltare la prontezza con cui i nostri giornali ( link ) linkano nei loro siti cosa le testate straniere dicono sull’accaduto, comportamento che non viene assolutamente tenuto quando si parla di politica, estera o interna che sia.

Faziosi bastardi!

P.S.

Per rimanere aggiornati su come ci vedono dall’estero, annotatevi tra i preferiti questo link

Reblog this post [with Zemanta]

Lascia un commento

Un giro di chiave per il weekend!

La prima versione l’avevo già postata tempo fa, ecco qui il sequel…come sempre succede per i giochini migliori. Allora…trovate la chiave e poi la porta…devo ammettere che dopo vari tentativi mi sono servito di due spoilerini in giro per il web…vergogna lo so!

link

Comments (2)

Quando un Molitro fa la differenza…

molitro

Molitro

ringrazio tutti per la miriade di auguri che mi sono arrivati ieri…credevo che il popolo di gmail/skype/wordpress/facebook fosse più superficiale…e invece mi avete stupito…tanta poca banalità insomma!

Tra i tanti messaggi però me ne è arrivato uno…con in alleGato questa foto…beh…anonimamente lo RingrAZIo anchE perCHè quEl molitro in Caraffa da birra ha rappresentato più Che una sbOrnia di metà primavera 2008…

P.S.

come dici tu…le maiuscole non sono mai messe a caso! 😉

Lascia un commento

« Newer Posts