Odi cordiali londinesi

  • I rubinetti senza miscelatore sono sicuramente al primo posto. Ma come si fa ad avere una roba del genere? Cioè due rubinetti, lontani sul lavandino a volte, uno che fa caldo e uno freddo..il che vuol dire che le tue mani vanno dall’acqua ghiacciata a quella bollente. Pazzia!
  • Gli autobus sono stati modernizzati rispetto a qualche anno fa; tra le altre cose, il sistema di richiesta di fermata, messo un pò d’ovunque e a tutte le altezze. La cosa incredibile è che il pulsante può essere spinto migliaia di volte e suona sempre. Mi spiego..da noi di solito se uno prenota la fermata si accende la luce vicino al conducente, magari c’è l’emissione anche di un segnale acustico..ma poi basta così..nel senso che ogni altra prenotazione successiva viene bloccata in quanto basta uno che vuol scendere e il bus frena..non è che serve un minimo numero di persone o almeno due ragazze dai capelli biondi per dare l’input giusto all’autiere per fermarsi! Invece qua la fermata viene prenotata ma i pulsanti continuano ancora a funzionare, producendo una scarica di bip noiosa al punto giusto nel caso di ressa nel bus (persone appoggiate ai pulsanti che ignare suonano con la schiena…in questo caso il suono è proporzionale al numero di buche per la strada e/o schiacciate di freno dell’autista) (scusate per la spiegazione complicata)
  • Fanno le scale al contrario e vanno dritti se sbagli…tolleranza zero!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: