Fuori!

Fuori!

Finisce l’avventura e ancora una volta ai calci di rigore..quei maledetti e fatidici calci di rigore! Ai punti avrebbero vinto loro..ma io ci credevo. Fare entrare Di Natale a quel minuto e in quel momento della partita è stata la sintesi dell’incopatibilità tra Donadoni e la Nazionale. Il grande errore è stato non portare nessuno che potesse sostituire il povero Toni (vedi il Pippo), stasera immerso tra le maglie della retroguardia delle Furie Rosse. Ma va beh..è andata..tra un imprecazione e l’altra. Dal mio canto mi sento un pò colpevole, non avendo visto la partita a Little Italy come cabala voleva, ma in un caotico e divertente pub tra la terza e l’undicesima.

Ci sarebbe voluto un Baggio come quello di 14 anni fa…

2 commenti »

  1. Giulio Piancastelli said

    Non resta altro che da tifare Russia, e sperare che il guru Hiddink la porti lassù dove il guru Rehhagel portò la Grecia quattro anni or sono…

  2. Quasi..ma ci sei andato vicino…(commento a posteriori)

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: