Il pianeta delle Birre.

Una partita di Hockey non è tale, senza una birra ghiacciata nelle mani!..abbiamo fatto un pò di rifornimento (per i tempi duri!) visto che qua in Pennsylvania non è proprio semplicissimo comprare alcolici. La stato infatti non permette la vendita di bevande alcoliche nei supermercati e quindi si è costretti ad entrare in questi freddissimi store per liquori e cose simili per comprare anche una disgustosa Bud Light (..avrà tra sì e no 1.5/2°..) che del gusto della birra ha davvero poco..somglia più a dell’acqua con l’aggiunta di luppolo liofilizzato (..cavolo..forse ho scoperto la formula segreta..).

La cosa strana è che uno come me, abituato a poter comprare birra dovunque in Italia (..pure al McDonald..qui invece è assolutamente proibito..), a poter girare con la birra in mano (..vedi piazzetta a Cesenatico o centro Cesena..), a non avere un limite di età per questo tipo di cose, entrare in questi liquor store in cui solitamente c’è un gran silenzio (..quasi come se ci si debba vergognare per quello che si sta facendo..), dove la gente non si guarda in faccia, dove devi mostrare il passaporto al momento dell’acquisto e dove devi dosare quello che prendi in quanto ogni alcolico ha il suo massimo livello di pezzi che puoi acquistare, beh si sente un pò fuori luogo, spaesato..senza parole.

Poi però vedi le grandi contraddizioni, per esempio il fatto che i minori di 21 anni si incontrano in casa e bevono senza motivo a più non posso solo per andare contro una legge che li costringerebbe all’astinenza, che la gente per strada beve tranquillamente dalle bottiglie avvolte però da un sacchetto (come nei film) in maniera tale da non essere contro legge, che il numero massimo di pezzi è solo una cosa fittizia visto che dopo la prima carica puoi tranquillamente posare tutto in macchina e ritornare dentro il negozio e prendere ancora quello che vuoi (sempre però entro i limiti consentiti!!!).

..va beh..qua va così..da rivedere.

P.S.

Un plauso alla Yuengling, una Lager della Pennsylvania..una delle più vendute in questa zona e non solo. Ne porterò qualche pezzo a casa!

1 commento »

  1. Gabri said

    A poposito di contraddizioni: magari la birra non la possono comprare fino a 21 anni….in compenso pistole e fucili li possono acquistare anche per corrispondenza (!!!)….ora ditemi che differenza c’è fra un autista ubriaco che guida a 100mph su una delle highway americane…..e uno impiegato con crisi da stress che ha una pistola a casa e una nel cruscotto dell’auto….te pensa poi se ti capita di stare sul cazz**@@# a qualcuno che ha due o tre armi in casa.
    W la “Magna”Romagna!🙂

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: