Lo avevo nasato già…A&F non mi freghi…

Avete mai giocato a Photo Hunt…il passatempo delle differenze reso famoso, qualche anno fa, dall’installazione dei touch screen in alcuni luoghi d’incontro (salagiochi, pub, ecc.)? Beh…allora provate a trovarmi le differenze tra Abercrombie and Fitch e Hollister Co!

Beh..io ne listo alcune:

  • Il simbolo è diverso. I primi hanno un cervo, i secondi un gabbiano
  • Uno è dice di essere di NYC, l’altro della California.
  • Uno ha all’ingresso dei ragazzi/ragazzini a petto nudo con regolarmente una “tartaruga” sullo stomaco che indossano jeans, l’altro ha all’ingresso dei ragazzi/ragazzini a petto nudo con regolarmente una “tartaruga” sullo stomaco che indossano pantaloncini da mare.
  • Uno ha musica birrissima a tutto volume, l’altro ha musica più folk a tutto volume
  • Uno ha arredamento con legno scuro, l’altro arredamento con legno scuro più surf

Insomma…pure sforzandomi, non c’ho vistro troppo di diverso…così da astuto frequentatore di internet, vado su wiki e cosa ti trovo? Questo link e tutto è più chiaro: praticamente fanno parte dello stesso gruppo, e (penso io) in modo tale che la gente non smetta di comprare le magliette con scritte e simbolo A&F (non hanno tanta varietà), almeno può andare a comprare le STESSE (e stesso prezzo!) ma con scritta e simbolo Hollister Co. Torna tutto!

Inoltre avevo già legato al duo sopracitato anche Gilly Hicks: qua vendono sopratutto roba da sotto ma per quanto riguarda l’aspetto del locale, commesse e musica siamo agli stessi livelli.

Insomma…non sono un esperto di marketing ma penso che questa pacchettizzazione del prodotto sia tanto efficace quanto ridicola…ma va beh…finché orde di italiani (tra i quali un pò mi includo anch’io, più nell’acquisto che nell’accanimento al locale) continuano ad assediare il negozio della 5th avenue (vicinissimo a Central Park)…nemmeno io cambierei!  [per inciso...se siete italiani in vacanza o per lavoro a NYC e sentite nostalgia di casa, e volete trovare gente italiana con cui parlare e forse spendere la giornata, beh mettetevi di fuori da uno dei due negozi A&F e troverete pane per i vostri denti..io in 15 minuti di osservazione di quelli che uscivano ho ricavato una percentuale del 45% italiana..che roba!]

Cosa mi rimane da dire…buoni acquisti uguali a tutti!

P.S.

Un consiglio per chi si dovesse recare nella grande mela…se dovete andare da A&F, provate quello tra la Fulton st e Water st, in Lower Manhattan..vicinissimo a Wall St..c’è una bella zona pedonale piena di altri negozi, marche, musei e buoni ristorantini da brunch o pranzo…con in più il porto e la possibilità di bere birra all’aria aperta (o meglio…non ti dice niente nessuno…non so però se è legale).

Hollister? Quello lo trovate sulla Broadway…non mi ricordo a che altezza ma mi sembra nei dintorni di Spring st (qualche blocco sopra Chinatown…insomma camminate da Canal st. sulla Broadway e la trovate).

Reblog this post [with Zemanta]
About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: